V
ogni materia è nella cosa, della quale è
materia: onde nel primo della phisica
si uede, che l' elemento è differente
dalla priuatione in questo, che l' ele­
mento rimane dopo che la cosa è fatta,
e la priuatione non rimane. è dunque
l' elemento, come causa materiale, nel­
la cosa, della quale egli è elemento. et
è indiuisibile secondo specie: perche
non si può diuidere in cosa, la quale
habbi forma; essendo, che si diuide im­
mediate nella materia prima, la quale
di sua natura è informe; e nella forma,
la quale non ha corpo, e per se non ha
forma. onde l' una e l' altra sono prin­
cipio de gli elementi semplici, ma non
sono già elemento. Essendo adunque
gli elementi composti immediate di ma
teria prima, e di forma; ragioneuol­
mente si possono chiamare corpi sem­
plici, o corpi primi: perche non sono
composti di altri corpi. Volle Platone,