XXXII
clima. sotto a' tropici sono regioni piu
calde, che sotto il circulo equinottiale,
ma non però inhabitabili, eccetto le so
litudini dell'Africa piene di arena: le
quali però non sono in tutto uuote, es­
sendo habitate da gli Etiopi, e dai Tro
gloditi. dalla quale esperienza si è cono
sciuto, che quell'incommodo, il qua­
le ha quella zona per i raggi perpendi­
culari del Sole, è ricompensato dalla po
ca, anzi quasi niuna dimora del Sole
nel circulo equinottiale: perche il zo­
diaco iui è diretto, e non torto, come
ne i tropici. oltre a ciò, il continuo e­
quinottio, e finalmente l'allontananza
del Sole dal loro orizonte, il quale di­
scende precipite, e se ne uà diritto sot­
to i piedi di quei popoli; & all'incon­
tro sotto i tropici, e presso ai tropici la
dimora del Sole per il flesso del zodia­
co, i giorni estiui piu lunghi, la scesa del
Sole sotto l'orizonte non cosi grande,