XXV
resta che consideriamo, onde nasce que
sta
rarefattione, e condensatione del­
l'acqua, l'una causa del crescimento,
l'altra del decrescimento. E noto ad
ogniuno
, che ogni rarefattione si fa per
uir del calore, e, cessando lui, cessa.
et all'incontro, ogni condensatione si
fa
per uirtù della frigidità: come si ue­
de
nell'acqua, che posta al fuoco bol­
le
, e leuatane cessa di bollire poi che
dunque
la causa di questo crescimento
dell'acqua è una uirtù calida; diciamo,
mossi
dall'esperienza, che questa uir­
tù, onde si gonsia il mare, dipende dal­
la
Luna, il cui tepore principalmente
pare
che sia accommodato à disporre
et
alterare l'humore di cieschadun cor
po.diuidiamo poi il cielo in quatro par
ti
eguali, con due circoli, il meridiano;
e
l'orizonte retto, il quale diuidi il me
ridiano à i poli con anguli retti sferali.
e troueremo, che, quando la Luna dal