per il corso dell'acqua da oriente in oc
cidente. L'altro moto è, che per sei
hore continue cresce l'oceano, & al­
trettante hore decresce. et è cosi gran­
de questo moto, che nella Fiandra si
ueggono alcune uolte ritornare a die­
tro i fiumi per il crescimento del mare,
& à Londra in Inghilterra il fiume Ta­
miso, che è lontano dal mare intorno a
cinquanta miglia, medesimamente ri­
tornare uerso il suo fonte, e crescere
quasi tre passa. Veggonsi ancora questi
due moti nel mare mediterraneo, ma
non cosi grandi, come nell'oceano.
nell'Adriatico seno quelli, che nauiga­
no costeggiando l'Istria, la Dalmatia,
l'Albania, sentono un continuo moto
del mare uerso occidente: il quale poi
nella parte, doue è Venetia, si riuolge
uerso mezzo di, cioè uerso la Roma­
gna, e di la uerso oriente, cioè uerso la
Puglia. e questo moto da'marinari prat