po cosi humanamente mi accolse, che
ne porterò sempre scolpita la memo­
ria. et hora, perche l' affetto mio in­
terno d' alcuno estrinseco effetto si co
nosca, mando in luce sotto il suo hono
rato nome questo trattato de gli ele­
menti: il quale douerà esser grato a
qualunque il leggerà, e per la breuità,
e per la chiarezza. a V. S. rendomi
certo che sarà carissimo, come a quel­
la, cui diletta oltra modo lo studio del­
le belle scienze, e, per impiegarui la
maggior parte del tempo, si è ritirata
in luogo ameno, e solitario, e uiue fe­
lice uita, accompagnata sempre da'
suoi santi pensieri, lontana dall' ambi­
tione, e da molte altre passioni, che
tormentano gli animi di chi nelle false
apparenze del mondo giudica esser ri­
posto il sommo bene. Questo libret­
to adunque le mando, per uisitarla in
quel modo, che mi è concesso, non po